L'Italia è più forte di chi scommette solo sui fallimenti

acpb .net ... idee per una politica con poche idee

Visto che i M5S si definiscono i nuovi francescani ...

La legge elettorale ... il Rosatellum

Mi piace poco ... ma IO sono per il maggioritario secco first past the post!

Pro

Listini corti bloccati

Blocco del voto disgiunto. L'elettore dovrà scegliere obbligatoriamente l'accoppiata partito candidato uninominale

Ogni collegio plurinominale elegge al massimo 8 deputati.

Il Senato ripartito su base regionale e non Nazionale

Contro

Orrore si torna alle coalizioni ed alle grandi ammucchiate

Non c'è, inoltre obbligo di fedeltà di coalizione!!!!

Camera dei Deputati

Solo 232 Deputati saranno eletti con l'uninominale secco e 386 con il metodo proporzionale attraverso collegi plurinominali ovvero i listini di partito

Senato della Repubblica

Solo 109 Senatori saranno eletti con l'uninominale secco e 200 on il metodo proporzionale attraverso collegi plurinominali ovvero i listini di partito

No al ritorno del Pentapartito

Con una divisione in tre macro gruppi del sistema politico Italiano per chi è esterno ai tre gruppi PD, 5 Stelle e PDL (o come si chiamerà) sarà veramente dura entrare in Parlamento.

Usando un termime politico in voga negli anni '80 ed ora quasi dimenticato ... sarebbero forze extraparlamentari e non si ammezzerebbe affatto la rappresentatività.

Ma forse il problema più grande è che con una Legge elettorale proporzionale per governare due gruppi su tre devono mediare per fare un Governo, usando sempre termini degli anni '80 ... e Noi c'eravamo ... di larghe intese.

Ma larghe intese tra chi?

PD - PDL ... improbabile, ma possibile

PD - 5 Stelle ... impossibile

PDL - 5 Stelle ... probabile e possibile

Si potrebbe quindi rivedere un nuovo Pentapartito (FI, Lega, FDI, UdC e 5 Stelle) diciamo in versione 2.0.

Noi riteniamo che si può essere di sinistra o di destra ... o di centro, ma permettere di votare una legge proporzionale che SICURAMENTE porta od all'instabilità o, peggio, a Governi tecnici o di GRANDI intese sia un GRANDE errore.

Non c'è nulla di scandaloso (Macron insegna) a vincere se sei quello che prende il maggior numero di voti.

Proporzionale ... No grazie!

Gli Italiano stanno letteralmente, in termine di debito pubblico, pagando i danni del decennio in cui fummo governati dal 1981 al 1991 dal Governo di coalizione chiamato Pentapartito (con la P maiuscola).

La legge elettorale era un proporzionale puro e costringeva chi vinceva (in quel momento la DC ed i Socialisti) a governi di (grande) coalizione.

Ricordiamo i nomi di queti partiti ... in buona parte oggi scomparsi politicamente:

- Democrazia Cristiana - DC

- Partito Socialista Italiano - PSI

- Partito Repubblicano Italiano - PRI

- Partito Liberale Italiano - PLI

- Partito Socialista Democratico Italiano - PSDI

Con il Pentapartito venne stabilito che i "partitini" contavano "uno" come i grandi partiti e venne sancito il criterio dell'alternanza negli incarichi di Governo, compreso quello di Premier.

Fu il periodo dei Governi di Giovanni Spadolini e di Bettino Craxi.

Il Pentapartito venne spazzato via da tangentopoli e con esso la prima Repubblica.

Dubitiamo che questo decennio di vita politica Italiana potrà mai essere riabilitato dalla storia.

E' molto più probabile che la storia lo ricorderà invece per l'associazione tra malaffare e politica ...

La proposta del PD

Per chi come Noi è per l'uninominale secco con un premio di maggioranza a chi conquista più seggi ... digerire questa legge è grosso compromesso ...

Semplificando al massimo:

- il 50% dei collegi sono sostanzialmente uninominali

- il 50% dei collegi è assegnato in modo proporzionale con soglia di sbarramento

L'attaccamento alla poltrona

Ha proposito di attaccamento alla poltrona ... Berlusconi ha promesso 1'000 Euro al mese per tutti i pensionati.

Per chi è di poca memoria li promise anche una decina di anni fa.

Poi la ragion di Stato, ovvero dove trovare i soldi per permettere ai Nonni di dare le mancette a figli e/o ai nipotini, lo costrinsero a desistere.

Ora ci riprova, ma i soldi ci sono ancora meno!





Tu sei il nostro



visitatore dal 27/06/2007



oggi su acpb sono state viste ... pagine




visitatore dal 16/03/2003

Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








acpb.net è pubblicato con
Licenza Creative Commons