L'Italia è più forte di chi scommette solo sui fallimenti

acpb .net ... idee per una politica con poche idee

Maternità e figli

Un paese senza figli è un paese di vecchi senza un futuro ...

Paolo Bonacorsi

8 Agosto 2017

Altro che ritorno al ventennio

Non ci giro intorno.

Care e cari eterni Peter Pan il Vs unico obbiettivo, dato dal solo fatto che esistete, è quello di perpetrare la specie.

Sia che pensiate di discendere da Adamo ed Eva, oppure di discendere dalle scimmie, il vostro scopo esistenziale è quello di riproduttori.

Non è una invenzione "a saper da chi" ... è semplicemente la natura.

Solo se avete scelto la vita monachistica od ascetica siete esonerati

E solo un immenso egoismo impedisce di farli.

Egoista è invece chi non tiene conto dell'orologio biologico che esiste ... eccome esiste ... e poi o pretende di avere il primo figlio oltre i 40 anni o peggio oltre i 50 anni o peggio si auto assolve con giustificazioni tipo:

  • non ho trovato il partner giusto

  • la mia occupazione era precaria


IO nato nel 1961 da un riparatore di macchine da cucire Necchi ... poi disoccuppato nel 1966 e da una casalinga (che troverà lavoro ... nel 1967) con questa ultima logica non sarei mai nato.

E per chi invoca di essere tornato al ventennio ricordo che in quel periodo si chiedeva agli Italiani di procreare, a più non posso, per aver le braccia per combattere o dissodare la terra.

Oggi si chiede semplicemente di poter avanti le generazioni.

Portare ai nonni i nipotini (nipotini al plurale ovvero 2/3/4) non penso sia una cosa di destra o di sinistra o di M5S.

Senza figli (e nipoti) la vita non va avanti.

Basta vedere come sono più attivi e pronti i nonni che hanno da gestire dei nipoti.

Ma anche i genitori, come Me, per stare dietro ai figli.

E si perchè poi i figli vanno seguiti.

E basta anche vedere come, chi non riesce a procreare naturalmente, faccia di tutto per avere un figlio.



Ma lo Stato deve fare la sua parte.

La maternità deve essere protetta.

Le donne con figli deveno essere previligiate nelle assunzioni e nella gestione del tempo.

Per i primi tre figli lo Stato dovrebbe dare a Tutte le famiglie (non solo come sgravio / contentino per i figli a carico) un assegno di mantenimento fino ad almeno i 18 anni di età dei primi tre figli.

L'unico requisito è di essere nato da cittadine Italiane.

La limitazione dell'assegno di mantenimento ai primi tre figli serve solo per evitare di vedere comparire una nuova professione ... la riproduttrice seriale.

Ma quanto deve valere l'assegno di mantenimento.

Penso circa 500 Euro al mese per ognuno dei figli (fino ai primi tre).

Di che cifra si sta parlando ... circa 5 MlD di Euro all'anno ... e questi sono sicuramente rimessi in circolo ...

Questo è il vero reddito di cittadinanza.





Tu sei il nostro



visitatore dal 27/06/2007



oggi su acpb sono state viste ... pagine




visitatore dal 16/03/2003

Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








acpb.net è pubblicato con
Licenza Creative Commons