Cosa vedere a Londra

Londra è una città quasi immensa con decine di musei e tante cose da vedere ...

Noi, supposto un soggiorno di quattro giorni e cinque notti, ne segnaliamo dodici ...

Londra

Li avete letti e direte ... mancano il Big Ben, il London Eye, il Tate Modern, Covent Garden, il Castello di Windsor, gli studi di Harry Potter e ...

Corretto ... mancano ... un po' per scelta tecnica ed un po', come già detto, per ragioni di tempo.

Tower Bridge

Il Tower Bridge è insieme ai Beefeater (gli Yeomen Warders of Her Majesty's Royal Palace and Fortress the Tower of London) ed ai soldati Sua Maestà uno dei tre dei simboli di Londra.

Il Tower Bridge è un ponte mobile ... in pratica la campata centrale si apre permettendo il passaggio di navi di grossa taglia come la HMS Belfast.

Poi, le navi, si fermano subito in quanto gli altri ponti sono bassi, ma questa è un altra storia.

Il ponte è veramente bello e finirà che lo visiterete più volte durante la vostra permanenza a Londra ... tipicamente almeno una volta di giorno ed una di notte.

Tower Bridge
Tower Bridge

E' possibile visitarlo salendo al primo piano (si può salire sia a piedi che in ascensore) e camminando per due gallerie a vetri sospese sul Tamigi.

Tra l'altro si segnala che, per alcuni brevi tratti, il pavimento delle gallerie è in cristallo e quindi si "vede sotto".

Inoltre sono visitabili le sale macchine (Engine Rooms) che permettono l'apertura del Tower Bridge.

Tower Bridge
Tower Bridge

Il Tower Bridge è aperto TUTTI i giorni dalle 9.30 alle 17.00 (ultimo ingresso).

La visita dura circa un'ora a cui si deve aggiungere il tempo della inevitabile coda e quello se vorrete visitare anche le sale macchine.

Visto che questa attrazione è compresa in quelle del London Pass valutate se vi conviene (del London Pass) l'acquisto.

Per prezzi ed eventi speciali consultate il sito ufficiale del Tower Bridge https://www.towerbridge.org.uk/.

Tower Bridge
Tower Bridge

La fermata della Metropolitana per il Tower Bridge è Tower Hill in cui passano la Circle e la District Line.

Tower of London

La Torre di Londra è un articolato complesso di edifici, un castello (Torre Bianca), una chiesa (St. Peter ad Vincula), varie torri, due cerchie di mura ed un fossato (Tower Hill) il tutto situato praticamente davanti al Tamigi nel centro di Londra.

La sua origine risale al 1066, ovvero quando Guglielmo il Conquistatore sconfisse le truppe Anglosassoni di Aroldo II ad Hastings e dette il via alla conquista Normanna dell'Inghilterra.

Mappa della Torre di Londra
Mappa della Torre di Londra fotografata sul posto

Il castello centrale è chiamato la Torre Bianca.

Visto che la sua data di costruzione risale al 1078 (sempre per volere di Guglielmo il Conquistatore) questo è probabilmente uno degli edifici più antichi della Londra attuale.

Dobbiamo dire che poi, quasi tutti, confondono la Torre Bianca con l'intera Torre di Londra.

Tower of London
Tower of London

Probabilmente, entrando, subito dopo aver ritirato le audioguide in Italiano, andrete a vedere come prima cosa l'appartamento Reale visitabile sulla destra sulla prima cinta muraria.

Usciti dagli appartamenti, peraltro realmente poco usati dai Re e/o Regine, Noi consigliamo di scendere nel piazzale principlae e di mettersi in coda per vedere i Gioielli della Corona.

I Gioielli della Corona sono la grande attrattiva della Torre di Londra e per vederli si fanno code anche molto lunghe ... di una o più ore.

Sono sincero ... i gioielli sono molto belli, ma non sono tantissimi ... in meno di 10 minuti si vedono fino nei particolari ... un paio di volte.

Inoltre scoprirete che non è consentito fotografarli ...

Comunque in ogni caso farete (o dovrete fare) la coda e poi ... non pentitevi ... pensate che i Gioielli della Corona sono unici.

Il Palazzo dei Gioielli della Corona
Il Palazzo dei Gioielli della Corona

Ritorniamo indietro ed entriamo nella Torre Bianca dove si trovano delle interessanti mostre di armature ed armi oltre che tanta storia del castello.

Abbiamo visto i Gioielli della Corona e la Torre Bianca ... ora ci manca ancora da vedere TUTTO il resto del castello.

Noi consigliamo di andare verso la Reale Cappella di San Pietro ad Vincula e poi alla Beauchamp Tower.

Camminando non potrete non notare uno strano monumento basso e circolare che ricorda i morti del castello.

Dentro la Torre di Londra, nonostante il credo comune, non si eseguivano normalmente le condanne a morte che, essendo pubbliche, necessitavo di uno spazio ben più grande.

Per questo le condanne erano eseguite od a Marble Arch od all'Execution Dock sul Tamigi.

Ma torniamo alla visita

Gli Inglesi leggono tutte le epigrafi che trovano.

Se alla Beauchamp Towerm avete la sfortuna di trovare qualche lettore compulsivo, rischierete di fare una lunga coda solo perchè leggono le decine di epigrafi presenti.

Usciti dalla Beauchamp Tower girerete verso destra per scendere verso la Bloody Tower del 1225 per poi passare nella Wakefield Tower del 1238.

Attenti che nella Bloody Tower si trovano anche delle macchine di tortura che potrebbero urtare la sensibilità di alcuni.

Non mancate di andare a vedere i famodi corvi della Torre e chiudete la vostra visita alla Torre di Londra con il percorso delle mura.

Armature dentro la Torre Bianca
Armature dentro la Torre Bianca

La Torre di Londra è visitabile tutti i giorni con ingresso a pagamento (il biglietto è un po' caro) acquistabile anche on line ... Noi consigliamo l'acquisto on line in quanto si salta la (lunga) fila.

Yeomen Warders of Her Majesty's Royal Palace and Fortress the Tower of London
Yeomen Warders of Her Majesty's Royal Palace and Fortress the Tower of London

Gli orari di apertura della Torre di Londra si modificano durante l'anno con il seguente schema:

1 Novembre 28 Febbraio

da Martedi al Sabato - 09.00 - 16.30

da Domenica a Lunedi - 10.00 - 16.30

Ultimo ingresso ore 16.00

1 Marzo 31 Ottobre

da Martedi al Sabato - 09.00 - 17.30

da Domenica a Lunedi - 10.00 - 17.30

Ultimo ingresso ore 17.00

Tower of London
Tower of London

La visita dura circa quattro ore, ma la sua durata dipende molto dalle code che si devono fare per vedere i Gioielli della Corona.

Visto che la visita alla Torre di Londra è compresa in quelle del London Pass valutate se vi conviene (del London Pass) l'acquisto.

La fermata della Metropolitana per la Torre di Londra è Tower Hill per cui passano la Circle e la District Line.

St. Paul Cathedral

La Cattedrale di Saint Paul Cathedral è, con quella di Southwark, una delle due cattedrali anglicane di Londra.

La Cattedrale è di origini antichissime, ma nel 1666 venne totalmente distrutta dal fuoco durante il grande incendio di Londra.

Ne rimase solo lo scheletro delle strutture in pietra verticale ... tutto il resto era o bruciato o crollato.

St. Paul Cathedral
St. Paul Cathedral

I lavori della ricostruzione furono affiadati a Sir Christopher Wren nel 1668.

Dopo molte vicissitudini, durate circa 40 anni, i lavori terminarono il 20 Ottobre 1708.

A mio parere questa Cattedrale è stata protetta, come accadde per la Cattedrale di Colonia, da qualche mano angelica in quanto le bombe del bombardamento, in questo caso tedesco, del 29 Dicembre 1940 distrussero tutte le case attorno alla Cattedrale, ma la lasciarono miracolosamente intatta.

Altre bombe la colpirono in altri bombardamenti durante la guerra, ma, come accadde con la cripta dell'Abbazia di Monteccassino, non la danneggiarono in modo serio.

In pratica quella che vediamo oggi è la Cattedrale progettata da Sir Christopher Wren.

St. Paul Cathedral
St. Paul Cathedral

In questa cattedrale, in diretta mondiale, si sposarono il 29 Luglio 1981 il Principe Carlo e Lady Diana Spencer.

Nella cripta della Cattedrale sono stati sepolti decine dei grandi di Inghilterra tra cui citiamo Sir Christopher Wren, Lord Horatio Nelson ed Arthur Wellesley I Duca di Wellington.

St. Paul Cathedral
St. Paul Cathedral

La visita alla Cattedrale di St. Paul dura circa tre ore compresa la salita ai due livelli della cupola.

Tenete conto che sono circa 300 gradini per salire al primo livello ed altri 152 salire al secondo livello.

Visto che la visita alla St. Paul è compresa in quelle del London Pass valutate se vi conviene (del London Pass) l'acquisto.

La fermata della Metropolitana per la St. Paul è St. Paul's sulla Central Line.

Westminster Abbey

L'Abbazia di Westminster, o meglio Westminster Abbey, è l'abbazia delle incoronazioni di Re e Regine ... o di futuri Re e Regine come William e Kate.

Il 6 Settembre 1997 a Westminster si svolsero i funerali di Lady Diana Spencer.

La coda per entrare "nei giorni sbagliati" può essere lunghissima anche con il London Pass.

Vista da fuori l'Abbazia di Westminster è molto bella nel suo stile gotico.

Westminster Abbey
Westminster Abbey

Entrando poi si scopre che dentro è poi bellisima, ma sostanzialmente non godibile!

Dentro è infatti affollatissima e ricordatevi che non è consentito fare fotografie.

Westminster Abbey
Westminster Abbey

Ma come per i Gioielli della Corana nella vostra permanenza a Londra non potrete fare a meno di andarla a visitare.

Segnaliamo la presenza di monumenti funebri e/o delle vere e proprie tombe di tantisisimi personaggi storici come Charles Darwin, Isaac Newton, William Shakespeare, Lewis Carrol, Lord Byron o Charles Dickens.

Ricordatevi che ogni giorno alle 17.00 a Westminster Abbey si celebra la funzione religiosa secondo il rito anglicano.

Anche in questo caso la fila per entrare è lunga, se non lunghissiima, anche perchè l'ingresso è gratuito.

Visto che la visita all'Abbazia di Westminster è compresa in quelle del London Pass valutate se vi conviene (del London Pass) l'acquisto.

Le fermate della Metropolitana per l'Abbazia di Westminster sono Jame’s Park sulla District e Circle Line e Westminster sulla District Line, Circle Line e Jubilee Line.

Lo Shard

Lo Shard è visitabile, secondo Noi, in alternativa al Coca-Colac London Eye.

E' vero lo Shard è alto ben 306 m e, anche se ci si ferma al 72 piano, la sua altezza "disponibile" è sempre più del doppio di quella del London Eye che è alto 135 m.

Salirete al 68 piano tramite due ascensori ... anzi due missili ... che vi porteranno fino al primo belvedere.

Lo Shard
Lo Shard

Poi, od a piedi o tramite un altro ascensore, salirete agli altri belvedere fino a quello aperto al 72 piano.

La guglia (i piani dal 73 allo 87) ... non sono accessibili.

Lo Shard
Lo Shard

Segnaliamo che esistono delle offerte aggiuntive, nemmeno troppo care, per chi visita lo Shard tipo: ritornare al tramonto o di sera o brindare con un flute di champagne ...

Lo Shard
Lo Shard

Visto che la visita allo Shard è compresa in quelle del London Pass valutate se vi conviene (del London Pass) l'acquisto.

La fermata della Metropolitana per lo Shard è London Bridge sulla Jubilee Line e Northern Line.

Il Binario 9 e 3/4

Il Binario 9 e 3/4 si trova presso la stazione ferroviaria di King Cross accanto al The Harry Potter Shop at Platform 9 3/4.

Se siete un amante del maghetto fare la foto con il carrello che entra nel muro sarà un obbiettivo primario.

Sapiate che la coda per prendere in mano il carrello è lunga a qualunque ora ... tenetene conto.

il Binario 9 e 3/4
Il Binario 9 e 3/4

La fermata della Metropolitana per King Cross è King Cross stessa e per King Cross transitano la Northern, la Victoria, la Circle, la District, la Hammersmith e la Piccadilly Line.

Il Centro di Londra

Qui non serve il biglietto, ma scarpe buone.

Trafalgar Square
Trafalgar Square

per gli amanti dello shopping e dei selfie ... questa sarà la vostra attrazione primaria.

Il British Museum

Cosa dire del British Museum ... che uno dei principali musei al mondo.

A mio parere la sua visita "a sola" merita il costo dell'intero viaggio a Londra.

Noi siamo entrati al mattino presto, appena dopo l'apertura delle 10.00, e ci hanno letteralmemte buttati fuori alle 17.30.

Siamo entrati in tutte le sale, ma non abbiamo visto (bene) tutto ...

Il tempo della visita, anche non rimanendo incantati di fronte ad ogni cosa, è maggiore di un giorno.

Quindi Vi consigliamo di programmate cosa volete vedere.

Tenete conto che con il passare delle ore la stanchezza vi rallenterà anche se avete scarpe leggerissime e comodissime.

Il British Museum
Il British Museum

Ad esempio i nostri obbiettivi erano la Stele di Rosetta, che la si incontra praticamente appena entrati se si parte dall'Egitto, ed il Teschio di Cristallo, abbastanza nascosto nella sala con la grande statua Moai proveniente dall'Isola di Pasqua, ma di altre cose da vedere al British Museum ce ne sono a milioni.

Il British Museum
Il British Museum

Ricordatevi che il British Musuem è chiuso il 1 Gennaio ed il 24, 25, 26 Dicembre.

la stele di Rosetta
la stele di Rosetta

L'ingresso al British Museum è gratuito, tranne che per le mostre speciali per le quali si paga un biglietto a parte.

E' possibile fotografare non per scopo commerciale e non dove espressamente vietato.

La fermata della Metropolitana per il British Museum sono Tottenham Court Road sulla Central e Northern Line, Goodge Street sulla Northern Line e Russel Square sulla Piccadilly Line.

La National Gallery

Valgono le stesse considerazioni espresse per il British Museun solo che la National Gallery è un Museo d'arte con quadri dati dal XIII (quasi tutti di artisti Italiani) fino al XIX secolo.

Noi siamo entrati al mattino presto, appena dopo l'apertura delle 10.00.

Comunque la Gallery apre TUTTI i giorni alle 10.00 e chiude alle 18.00 (21.00 al Venerdi).

National Gallery
Noi

Cosa dire ... il periodo dal XIII al XV secolo è praticamente solo di artisti Italiani ... e che artisti!

La sola arte di Siena occupa due sale con al centro una bellissima pala di Duccio da Boninsegna.

Duccio di Buoninsegna
Duccio di Buoninsegna

E poi c'è la "Vergine delle Rocce" di Leonardo da Vinci ...

Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci
Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci

Per gli altri periodi segnaliamo che di Vincent Van Gogh Noi abbiamo visto ben 6 quadri tra cui "i Girasoli".

Ricordatevi che la National Gallery è chiusa il 1 Gennaio ed il 24, 25, 26 Dicembre.

I Girasoli di Vincent Van Gogh
I Girasoli di Vincent Van Gogh

L'ingresso alla National Gallery è gratuito.

La visita, entrando in tutte le sale e guardando senza rimanere incantati di fronte ad ogni quadro prende dalle 4 alle 6 ore

E' possibile fotografare non per scopo commerciale e non dove espressamente vietato.

La fermata della Metropolitana per il è Charing Cross sulle Northern Line o Barkerloo Line.

la navigazione su Tamigi

Londra, nel tratto dal Big Ben a Greenwich ha ben 10 ponti:

Millenium Bridge
Millenium Bridge

Noi un po' li abbiamo fatti a piedi e tutti (escluso il Westminster Bridge) li abbiamo visti "dal sotto" facendo la travesrsata in traghetto dal Westminster Bridge fino a Greenwich e ritorno.

Tra l'altro passerete sotto la London Eye e potrete fare foto uniche.

London Eye
London Eye

Sicuramente vorrete fare il viaggio seduti sui posti all'aperto ... andate preparati perchè, anche nel giorno di Ferragosto, sul Tamigi è freddino.

Una giacca a vento, anche in Estate, e qualcosa per proteggere collo e la testa sono necessari ... e nelle tre ore del viaggio il tempo può cambiare..

Canary Wharf
Canary Wharf

Visto che la crociera su Tamigi è compresa in quelle del London Pass valutate se vi conviene (del London Pass) l'acquisto.

La fermata della Metropolitana per la partenza della Crociera sul Tamigi è Westminster sulla Jubilee Line, Circle Line e District Line.

Baker Street

Appena usciamo dalla grande stazione di Baker Street Station verso Marylebone Road troviamo la grande statua di Sherlock Holmes.

Faccia alla statua giriamo verso destra e, dopo meno di 50 m, saremo in Baker Street.

Sherlock Holmes
Sherlock Holmes

Andiamo ancora a destra e dopo circa 80 m, sull'altro lato della strada, troveremo il n. 221b.

The Sherlock Holmes Museum
The Sherlock Holmes Museum

Siamo arrivati alla casa di Sherlock Holmes e del dottor Watson.

La fermata della Metropolitana per Baker Street è Baker Street stessa e per Baker Strret transitano la Bakerloo, la Circle, la Hammersmith, la Jubilee Line e la Metropolitan Line.

Abbey Road Zebra Crossing

Abbey Road è l'undicesimo album dei Beatles e fu pubblicato il 26 Settembre 1969 dalla Apple Records.

Nella copertina The Fab Four camminano i fila per le strisce pedonali che troviamo all'incrocio tra la Abbey Road B507 e la Grove End Road.

Abbey Road
Abbey Road

Sono passati tanti anni, ma tante persone, ogni giorno, si fanno fare la foto mentre camminano (anche a piedi nudi emulando Paul McCarteney) su queste strisce pedonali ... le strisce pedonali di Abbaey Road.

Siamno sinceri ... anche Noi lo abbiamo fatto.

Abbey Road
Abbey Road

La fermata della Metropolitana per Abbey Road è St.John's Wood sulla Jubilee Line.

Dove alloggiare

Noi, essendo arrivati in aereo, abbiamo preferito alloggiare in hotel e/o appartamento vicino ad una stazione importante della Metropolitana.
Come posizione abbiamo scelto (in ordine di visita): Paddington, King's Cross ed Hammershith.

King Cross
King Cross

AugurandoTi una buona visita a Londra Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com

Per Te non cambia nulla e permetti a questo sito di esistere.

Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni a Berlino

Booking.com

Prenota con Booking.com